DREAM OF LIFE

22 edizioni di Glory days in Rimini! Dal 1999 l'evento più longevo dedicato a fans di Bruce Springsteen.

In un anno difficile come questo, dopo aver dovuto saltare, per ovvi motivi, l'edizione passata, abbiamo deciso di fare questa 22a edizione e darle il titolo “Dream of life”, tratta dal brano “The rising”.

Sarà una edizione incentrata sul tema della speranza e della redenzione nelle canzoni di Springsteen.

Le difficoltà logistiche ed organizzative in questo “new world order” sono state minori della nostra passione e voglia di provare a fare, ancora una volta, qualcosa che faccia incontrare le persone sotto il segno della musica, del divertimento e della passione.

Saranno 4 giorni (dal 16 al 19 settembre) davvero speciali, con novità, sorprese, conferme, un viaggio da intraprendere insieme dalle origini di Greetings fino alle canzoni di Letter to you.

Anche per questa edizione abbiamo scelto ospiti davvero prestigiosi, con una serie di concerti che avranno il culmine nello spettacolo “Dream of life” di sabato sera in un luogo magico come l'Arena Francesca da Rimini, adiacente a Castelsismondo nel cuore di Rimini centro.

Tra gli altri avremo ospiti Massimo Cotto, storica voce di Virgin Radio e Raistereonotte, che sabato sarà colui che ci traghetterà in un viaggio tra le canzoni e la poetica di Bruce Springsteen e tantissimi musicisti (tra novità e conferme) come Cheap wine, Andy MacFarlane, Daniele Tenca, Diego Mercuri, Stella Burns, Gheri, Carlo Ozzella, The Revenuers, John Strada, Alessandro Salvioli, Leo Meconi, Renato Tammi, Valerio Bruner, Raffaele Pastore, Johnny La Rosa e l'anteprima dell'album “44” di Lorenzo Semprini.

Il kick-off è giovedì 16 settembre:

Il Kick-off sarà una serata di "Songwriters by the sea” tra jam, storytelling, canzoni sul piccolo palco dell'Hobo's. A pochi passi dal mare. Sul palco il rock and roll di Andy MacFarlane (storica voce e chitarra degli Hormonauts e Rock'n'Roll Kamikazes), l'alternative country-folk di Stella Burns e il rock acustico di Valerio Bruner.

Venerdì 17 settembre:

Sarà l'House of rock di Rimini ad ospitare il ritorno sulle scene dopo un anno di assenza dei favolosi Cheap Wine, una delle più importanti e longeve rock band italiane, con le loro canzoni e qualche incursione tra i brani di springsteen, Tom Petty e Neil Young. Ad aprire ci sarà la voce e la chitarra di Diego Mercuri, per una manciata di brani tra folk, blues e rock.

Sabato 18 Settembre:

Il sabato come sempre sarà il giorno principale anche di questa edizione.

Si parte al mattino dalle 11,30 lungo il porto canale di Rimini (angolo Via Matteotti/Ponte dei Mille) al GraDella con una serie di set acustici imperdibili, con alcuni folksinger davvero interessanti come Lu Silver, The Revenuers, Gheri, Johnny La Rosa, Carlo Ozzella, Daniele Tenca, inoltre potrete pranzare direttamente lì sul posto tra fantastici panini gourmet e tante specialità.

Nella splendida Arena Francesca da Rimini, a fianco di Castelsismondo, dalle 18 avrete accesso (unico show con ingresso a pagamento) in una bellissima area verde (con possibilità di ristoro) per “Dream of life” lo spettacolo principale di questa 22^ edizione.

A partire dalle 18,30 (fino alle 23) una serie di appuntamenti scandiranno lo spettacolo “Dream of life

Un set unplugged del cantautore Gheri introdurrà la serara tra incursioni folk nel repertorio di Springsteen ed alcuni brani originali che lo hanno portato a calcare palchi importanti come l'Arena di Verona in apertura a Zucchero.

A seguire (h 19) il set full band di Lorenzo Semprini in cui presenterà in anteprima il suo album “44”, fatto di canzoni in italiano, accompagnato dalle parole di Massimo Cotto e da alcuni musicisti davvero straordinari, senza dimenticare qualche sorpresa “a tema”.

Il bluesman reggiano Johnny La Rosa sarà protagonista del secondo set unplugged, un viaggio tra Louisiana e New Jersey, con una voce che non lascerà nessuno indifferente (h 20)

Alle 20,30 Massimo Cotto introdurrà lo spettacolo con “From my home to yours”, un racconto/chiacchierata partendo dalla trasmissione radiofonica di Bruce Springsteen (trasmessa in Italia proprio da lui su Virgin Radio), per toccare i temi della speranza, della redenzione e della passione nella poetica di Bruce.

Alle 21 il set full band “Dream of life”: le canzoni di speranza e redenzione di Bruce Springsteen" con una straordinaria band composta da musicisti come Alessio Raffaelli (piano), Andrea Montecalvo (basso), Marco Ferri e Line Masithela (batteria), Diego Mercuri (chitarra e voce), Renato Tammi (chitarra e voce), Diego Alloj (sax) e con diversi cantanti che si alterneranno al microfono per un set dalle tinte springsteeniane al 100%.

I 199 biglietti per lo spettacolo “Dream of life” di sabato saranno disponibili qui da Lunedì 30 Agosto.

L'ingresso all'Arena Francesca da Rimini e per il concerto di venerdì sera all'House of rock avverrà con Green pass o tampone negativo effettuato nelle ultime 48 h o con guarigione da Covid-19 come previsto dal DM 111/2021.

Domenica 19 Settembre

Si svolgerà nello splendido parco del Porta Galliana

(zona Ponte dei Mille) il brunch/pranzo con inizio alle 11,30 e che verrà accompagnato da un triplo set acustico: “John Strada duo and guests” (folk), “Alessandro Salvioli duo” (rock and soul), Leo Meconi (solo unplugged), inoltre la Banda Giovanile Città di Rimini sarà protagonista di un set da marching band davvero divertente e coinvolgente. Sarà possibile pranzare (senza prenotazione) nel parco del Porta Galliana con tante specialità (piade, pizze e vari piatti), scegliere dove sedersi e godersi la giornata finale dei Glory days.

Gli eventi sono a ingresso libero eccetto quello di sabato all'Arena Francesca da Rimini

L'evento è organizzato dall'Associazione Nebraska e gode della collaborazione di: Comune di Rimini, Nuova Ricerca Rimini, ViciVision, Consulta servizi contabili e tributari, Ruggeri auto, Gelateria 3Bis, Nené Ecoremade.